Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
'Massive' calendar cut would increase F1's value - Abiteboul Brendon Hartley rubbishes rumours of losing his Toro Rosso F1 drive FIA working to stop VSC system cheating after Vettel complaint Sebastian Vettel says poor Baku F1 practice result his own fault Formula 1 drivers expect more DRS drama at German Grand Prix Sergio Perez keeps Baku F1 podium after stewards' DRS investigation F1 Canada, Arrivabene: «Dobbiamo guardare avanti e scrivere qualcosa di bello» F1, Hamilton: «Ricciardo in Mercedes? Non credo» Fernando Alonso believes McLaren has caught Haas and Renault in F1 Kevin Magnussen is most dangerous driver I've raced - Pierre Gasly F1 Bahrain, Marchionne: «Vettel ha fatto una gara da vero campione» F1 Monaco, sorriso Ricciardo: «Domani completiamo l'opera» Gallery MotoGP 2018. Le foto più belle del GP delle Americhe Why the McLaren Formula 1 team now has no excuses F1 Bahrain, nelle prime libere Ricciardo il più veloce, 3° Raikkonen e 4° Vettel F1 Cina, Raikkonen: «Bene ma volevo di più» Mercedes regrets small Canadian GP hypersoft F1 tyre allocation Mercedes had new F1 engine fears after Perez's French GP problem Renault F1 team's fuel pressure issue will 'bite' again without fix Robert Kubica: 'Mega' F1 reputation masked 'rookie' reality of 2017

MERCEDES: COSTA E ELLIS APPIEDATI

Aldo Costa rimane come consulente Mercedes

SkeetGp

Squadra che non vince più come prima si può cambiare. Con tre pagine di comunicato la Mercedes ha annunciato la sostituzione di due tecnici ai vertici dell'organigramma: il responsabile degli ingegneri Aldo Costa e il responsabile delle performance Mark Ellis.

mark_ellis.jpg
Mark Ellis sostituito da Loic Serra

Perché fare una rivoluzione a metà di un campionato equilibrato e quindi insolitamente difficile per Lewis Hamilton & C.? I due casi, dietro le motivazioni ufficiali e il naturale riserbo, sono diversi. Costa, 57anni, è alla Mercedes dal 2011, quando fu esonerato dalla Ferrari, di cui era dt. Fa dunque parte del dream team che dal 2014 al 2017 ha lasciato solo briciole agli avversari e ancora adesso è pochi punti dietro al Cavallino. In più ha un rapporto personale profondo con il team principal Toto Wolff (insieme hanno corso la Mille Miglia).

owen.jpg
John Owen

"Aldo ha scelto di diventare consulente tecnico per trascorrere più tempo con la famiglia in Italia", scrive la Mercedes. Al suo posto andrà John Owen, attuale capo dei progettisti.

Ellis, il cui incarico sarà assunto da Loic Serra, prenderà, invece, un anno sabbatico da metà 2019, preludio per il trasferimento a un altro team. E qui sta il nodo della vicenda: la quotazione di un tecnico dipende molto dalla quantità di informazioni (segrete) a cui ha avuto accesso. Da oggi la password di Ellis per l’accesso alla rete interna Mercedes non sarà più valida.