Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
'Sad' Ricciardo believes time was right to leave Red Bull for 2019 Loan F1 year an option for McLaren’s Norris but delay still appeals F1, Brawn: «Auto elettriche? In futuro, perché no» Win two tickets to F1's Italian GP by playing Grand Prix Predictor Renault impressed by Ferrari's F1 engine progress in 2018 De Ferran outlines how he will help McLaren as F1 sporting director MotoGP 2018. Rossi: "Molto meglio di ieri, ce la giochiamo" F1, alla Force India si dimette Mallya Ricciardo in Monaco or Schumacher in Spain: Which drive was better? Fernando Alonso says Monaco was 'probably the most boring race ever' Canadian GP: Red Bull expects minimum 10-place Ricciardo grid drop Williams to trial experimental 2019 front wing in Hungary test Red Bull's 2019 Honda engine decision 'clear cut' - Christian Horner Formula 1 2021 rules plan now at 'detail' and 'compromise' stage Promoted: An overview of the FORMULA 1 2018 SINGAPORE AIRLINES SINGAPORE GRAND PRIX LIVE - Test MotoGP a Jerez Red Bull believes Ricciardo would be 'bold' to join slower F1 teams MotoGP 2018. I commenti dei piloti dopo le FP al Sachsenring Ross Brawn: Daniel Ricciardo a 'passenger' in Baku Formula 1 clash F1 stuck in 'Stone Age' compared to NFL and football - Lewis Hamilton

LA SN1 2018/2019 RIPARTE NEL SEGNO DELL’EQUILIBRIO


Selezione Nazionale Piloti

Vedere quattro diversi vincitori alla prima prova della Sn1 la dice lunga sul grande equilibrio che c’è tra i vari partecipanti alla Sn1-pro 2018/2019.

Il Coach Castiglione lo dice da tempo: “I piloti Sn1 sono tutti fortissimi e hanno tutti ottime chances di vincere. Il mio sogno è quello di arrivare all’ultima prova in programma con tutti i piloti impegnati a giocarsi la vittoria finale”.

E con un inizio di stagione così, sembra che i presupposti ci siano proprio tutti! Il 1° round della stagione 2018/2019 (dedicato al “Drift”) ha visto, infatti, Vito Pignalosa (Campione in carica), Tomas Calvagni, Michele Bordonaro ed Enrique Caruso vincitori di una manche a testa.

Bene sono andati anche Mario Longo e Maurizio Rizzo che hanno occupato le posizioni a ridosso del primo, sul podio, con buona alternanza in tutte le manches della giornata.

Adesso, non ci resta che aspettare la prossima prova che si preannuncia più combattuta che mai, ma con queste premesse appare molto difficile che qualcuno possa prendere il volo in classifica. E vincere l’assoluta non sarà di certo una passeggiata!

TOP FOCUS

Conferenza Stampa Piloti, Spagna GP 2018
11/Ago/2018
In pista, ha dimostrato più volte di esserlo dagli inizi del millennio. Alonso Don Fernando da Oviedo, Principe delle Asturie, nostro signore del volante,...
Dovizioso vince a Brno
05/Ago/2018
Lo avevamo detto e noi le promesse le manteniamo. Venerdì pensavamo che Marquez stesse giocando a poker tenendo le carte nascoste e senza farle vedere a...
Rai Sport - diritti TV
08/Ago/2018
Nella logica dello "spacchettamento" e delle sublicenze gestite da Perform group, come abbiamo spiegato, nell'ambito del prossimo triennio dei diritti tv...
Dovizioso-Marquez
11/Ago/2018
In matematica non sono mai stato una cima, quindi non chiedetemi a quanti centimetri equivalgono due millesimi di secondo di distacco tra due moto al traguardo...