Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
F1 Mercedes, Hamilton: «Il ritmo non è male» Hulkenberg predicts 'long end to the year' for struggling Renault F1 Mercedes, Hamilton: «L'anno migliore della mia carriera» Franz Tost: 'Nonsense' to believe policing F1 cost cap would fail Mercedes changes Valtteri Bottas's engine after Mexico problem Alonso gets new McLaren F1 chassis for Italian GP after Spa crash MotoGP 2018. Rossi: "Lorenzo ne ha un pelo di più" Promoted: Drive Mexico City Like a Pro: Tips from Ferrari’s Marc Gene Dovizioso: “Quest’anno più forti del 2017” F1, Sainz: «Verstappen? Con lui mai un litigio» Haas F1 team wants answers over Force India's entry deal Valtteri Bottas: 2018 my worst season in Formula 1 Sergey Sirotkin: Weird to have 'worst run of the year' in Abu Dhabi Red Bull: Daniil Kvyat hadn't dealt with 2016 Toro Rosso demotion McLaren has made 'no progress' in 2018 F1 season - Vandoorne Max Verstappen: Esteban Ocon shove 'could have been much worse' Haas not appeased about Force India treatment despite F1 talks Fernando Alonso planning 'many more races' beyond WEC and Indy 500 Fry returns to McLaren to strengthen F1 team's technical department Bob Fernley leaves Force India following F1 team's ownership change

VIDEOGIOCHI E MOTORI: UN BINOMIO AD ALTA VELOCITÀ


GPizza&F1chi

Se una volta spento il televisore dopo aver visto una gara di auto o di moto avete ancora voglia di quell'adrenalina che solo gli sport motoristici sanno regalare, questo è il posto giusto per voi. Molto spesso chi ama guidare e chi segue le imprese dei propri piloti preferiti non si accontenta di farlo sulle strade ma ama divertirsi con videogame e simulatori. Oggi parleremo proprio di questo: dei migliori videogiochi a tema racing. Tra classici, simulazioni sempre più avanzate e nuovi trend di mercato ecco lo stato dell'arte del  binomio intrattenimento/motorsport.

Le nuove tecnologie e i dispositivi sempre più avanzati hanno permesso agli sviluppatori dei giochi di corse di creare veri e propri capolavori. Uno su tutti è “Gran Turismo”, forse il titolo più conosciuto e amato fin dal suo lancio, e che dal 2011 supera ogni record di vendita. La serie targata Polyphony Digital è arrivata al settimo capitolo (esclusi spin-off e serie Concept) e da sempre ha il punto di forza nelle due modalità di gioco principali: quella arcade, nel quale il pilota ha a disposizione un parco auto praticamente infinito per sfidare gli avversari sui principali circuiti internazionali, e quella Gran Turismo in cui il giocatore è un pilota alle prime armi e deve affrontare diverse missioni per conquistare auto sempre più veloci e costose.

A insidiare il titolo Polyphony Digital è arrivato da alcuni anni “Forza Motorsport”. La serie di videogiochi per le console Xbox conta sette episodi e grazie alla partnership ufficiale con Porsche offre la possibilità di guidare in esclusiva la nuova GT2 RS 2018. Ma il punto di forza del gioco è il parco macchine a disposizione: i giocatori possono infatti scegliere tra oltre settecento modelli riprodotti in ogni minimo dettaglio.

Per gli appassionati di rally il punto di riferimento è ancora “Colin McRae”. Titolo storico del settore e disponibile in tutte le piattaforme, dai Pc ai dispositivi Android, il gioco è da anni il preferito di chi ama cimentarsi in derapate, frenate e slittamenti su ogni tipo di terreno. E tutto ciò con un livello di realismo sempre più elevato.

Non mancano le opzioni per chi preferisce giocare da smartphone e tablet. Ad oggi il miglior titolo mobile è “Asphalt 8: Airborne”. Oltre centonovanta veicoli, divisi in auto e moto, quaranta piste e suoni e opzioni personalizzabili per un gioco che non ha nulla da invidiare ai collegi di Pc e console.

Se da un lato la tendenza è quella che porta a titoli estremamente avanzati tecnologicamente e a esperienze di gioco sempre più realistiche e immersive, non mancano rivisitazioni dei grandi classici del gaming a tema racing. La passione per il vintage e la riscoperta del passato hanno toccato anche il mondo dell'intrattenimento.

Un esempio su tutti quello delle tradizionali slot machine: per chi ama motori e giochi storici è possibile divertirsi con titoli di gare automobilistiche come Light Racers e Drive Multiplier Mayhem. Due titoli targati PokerStars Casino in grado di unire il divertimento dei classici con le emozioni che solo il mondo delle corse è in grado di regalare.

 

 

Per i più competitivi e per chi non si accontenta di sfidare sé stesso e gli amici in salotto, invece, le maggiori novità arrivano dagli e-sports. Sul trend più importante degli ultimi anni dell'intrattenimento online si è detto tutto o quasi. I videogiochi a torneo sono diventati un fenomeno globale, anche a livello economico, e coinvolgono milioni di giocatori o semplici appassionati in tutto il mondo. In questo 2018 la Formula 1 e Liberty Media hanno lanciato le “F1 eSports Pro Series 2018”, un evento svoltosi presso la Gfinity Esports Arena di Londra e suddiviso in tre appuntamenti in cui i team e i piloti ufficiali del Circus si sono contesi il titolo di Campione Iridato.

 

 

E prima ancora, a gennaio di quest'anno, è stato confermato l'“eSports WRC Championship”, competizione virtuale dedicata al mondo dei rally (i partecipanti si sono sfidati in WRC 7, il gioco ufficiale del FIA World Rally Championship) e svoltasi in contemporanea con le tappe principali del Campionato del Mondo.

Due semplici esempi di come il binomio tra videogame e motori si sia fatto ancora più forte negli ultimi anni e di come gli sport virtuali stiano facendo enormi passi in avanti verso il riconoscimento come discipline sportive a 360 gradi.

 

TOP FOCUS

Rossi, Jerez Test
28/Nov/2018
Siamo arrivati quasi all’epilogo della stagione. I piloti sono stanchi morti, non ne vogliono più sapere di stare su due ruote e non vedono l’ora di staccare...
Valentino Rossi e Luca Cadalora
30/Nov/2018
Cari amici di Skeetgp, oggi possiamo dire ufficialmente che il campionato 2018 è andato definitivamente in soffitta, tra gli scaffali polverosi in mezzo ai...
Vettel, Ferrari: AustralianGP 2018
29/Nov/2018
Quanto manca al 17 marzo 2019? Poco, decisamente poco. Guardare il calendario non serve, perché il debutto della nuova stagione in quel di Melbourne è molto...
Pirelli 2019
01/Dic/2018
Un gran bel giramento di testa. Che confusione, sarà perchè giriamo. E non ci consumiamo, non degradiamo, più che gomme per cancellare pneumatici da cancellare...