Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
MotoGP 2018. Rossi: "Lorenzo ne ha un pelo di più" Sergio Perez extends contract with Force India for 2019 F1 season De Ferran outlines how he will help McLaren as F1 sporting director F1, in Ungheria tempo da record per Giovinazzi su Ferrari MotoGP 2018. Marquez in pole nel GP di Thailandia F1 triple-header only considered for flyaway races, not Europe F1, Hakkinen: «Schumi e Vettel? Si somigliano» La versione di Zam. Le FP del GP del Giappone 2018 Driver market shows F1 is lacking 'at least two teams', says Russell Red Bull's Ricciardo: 2018 qualifying vs Verstappen 'pretty bleak' Both Williams to start British GP from pitlane after rear wing changes Chi vincerà la gara MotoGP di Aragon? Charles Leclerc drove 2018 Ferrari in July Monza run F1 Ungheria, Hamilton: «Lavoro straordinario» MotoGP 2018. Rossi: "Darò il cuore per stare con loro" F1 2019 front wing designs make on-track debut in Hungary testing F1 Monza, Raikkonen mantiene la posizione e Vettel scala le posizioni No rush for Leclerc to join Ferrari from Sauber for 2019 - Vettel F1 Ferrari, Raikkonen: «Nessun problema, periodo così» The 'stupid' F1 tyre conspiracy theory that can finally die

UNA CURVA PER MARQUEZ: “ARRIVA TROPPO PRESTO!”


GPizza&F1chi

“Io questa cosa non la volevo, mi sono detto e ho detto agli organizzatori che per me era troppo presto, non era il caso, ma non c’è stato nulla da fare”. Parole e musica di Marc Marquez che senza peli sulla lingua, ha fatto capire al mondo intero ieri che il fatto di avere la curva 10 del circuito di Aragon intitolata al suo nome, proprio felice non lo ha fatto.

mmmaaaarrr.jpg
Marquez alla cirva a lui intitolata

Ma che volete, in Spagna sono stati i primi al mondo a intestare le curve e i circuiti ai piloti ancora in vita, mentre da noi queste cose non si fanno e si preferisce intestare un circuito a un grande pilota scomparso, come accaduto a Misano per Marco Simoncelli.

Sta di fatto comunque, che ieri ad Aragon la curva 10 è stata dedicata al campione spagnolo in virtù, si legge nella motivazione dei suoi precoci e straordinari meriti sportivi di una carriera che ha ancora tante pagine da scrivere.

tutti.jpg
Il momento della cerimonia ufficiale

Sarà sicuramente così, anche se ci piace ricordare che  la cosa non piace ai piloti italiani. Un esempio? Valentino Rossi, con 9 titoli mondiali sulle spalle, una curva ancora non gliel’hanno intitolata, anche perché, scaramantico com’è, lui si guarda bene da spingere una richiesta del genere anche se voce di popolo dice che non disdegnerebbe, magari a fine carriera, all’intestazione di una curva al circuito del Mugello. E sulla stessa linea ci pare che sia anche il grande Giacomo Agostini.

Per tornare alla Spagna, ricordiamo che una curva dedicata ce l’hanno sia Lorenzo che Angel Nieto, sia Sito Pons (a Jerez), così come il circuito di Valencia è dedicato a Ricardo Tormo (anche lui quando era ancora in vita), mentre una curva a Valencia porta il nome di Nico Terol dopo il mondiale in classe 125. Per chiudere, ricordiamo che anche in Australia hanno voluto emulare la Spagna e nel 2012 a Phillip Island hanno dedicato la curva 3 a Casey Stoner e proprio in occasione dell’ultima gara di casa del campione australiano.

TOP FOCUS

15/Ott/2018
Jorge Viegas, FMP 2012 La Federazione motociclistica del Portogallo (FMP) da ben 6 anni è al centro di uno scandalo nazionale che riguarda sia la...
08/Ott/2018
Una volta il cavallino era “rampante”, adesso è diventato “sbandante”. Nel senso letterale del termine, ovvero che sta sbandando, andando alla deriva....
Max Verstappen ed Helmut Marko
14/Ott/2018
Avete presente la faccia di un bambino quando chiede insistentemente alla mamma un gelato e si sente rispondere di no?  Bene, più o meno quella che ha...
Sede Dainese
12/Ott/2018
La Dainese entra in Fondazione Altagamma, la prestigiosa associazione che dal 1992 riunisce le imprese dell’alta industria culturale e creativa italiana,...