Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
Mercedes F1 boss Wolff blames 'politics' and 'lies' for Ocon plight DopoGP con Nico e Zam: il GP di San Marino 2018 Formula 1: Fuel gains worth ‘over 20%’ of Ferrari engine update F1 Mercedes, Wolff: «L'automobilismo ci ha insegnato l'umiltà» Crash rules Marcus Ericsson out of French Grand Prix practice two Red Bull is working to solve Singapore qualifying mapping issue F1, Alonso: «Il circus è diventato troppo prevedibile» MotoGP 2018. Dovizioso: "Ho un buon passo, ma c’è ancora da fare" Robert Kubica says he had signed F1 deal with Ferrari for 2012 Hungaroring F1 test: Raikkonen keeps Ferrari on top on second morning Fernando Alonso will not race in Formula 1 in 2019 F1 Red Bull, Marko: «Ricciardo aspetta la firma di Hamilton» McLaren suspects Red Bull would have stolen Norris for Toro Rosso MotoGP 2018. Dovizioso: "Non è stato facile, ma non ho fatto errori" Hamilton slams 'wasted money' on new track surface for British GP Stoffel Vandoorne to lose McLaren seat after 2018 Formula 1 season F1 Austria, Verstappen: «Vittoria merito della gestione gomme» Lewis Hamilton lauds 'brave' Daniel Ricciardo's Renault 2019 'risk' McLaren F1 team has plan to break James Key deadlock with Red Bull MotoGP 2018. Dovizioso: "C'è ancora da lavorare"

PISSI PISSI BAU BAU DA SINGAPORE


GPizza&F1chi

KIMI AMBASCIATORE 

Raikkonen ambasciatore dell'Alfa Romeo. Se ne parla e potrebbe essere una buona idea: per esempio in Cina, un mercato enorme, impazziscono per lui, anche perché non capiscono cosa dice. In foto è perfetto, ma dal vivo? Domanda: Il nuovo Suv avrà successo? "Ora non si può dire, aspettiamo e vedremo". Ti sei trovato bene nel guidarlo? "Sì, bene, ma bisogna vedere cos'hanno fatto gli altri costruttori".   Pensi che farai a lungo l'ambasciatore? "Non dipende da me, il tempo lo dirà".

arikimi.jpg
Kimi molto amato in Oriente

VENTIMILA DELUSI

Più di 20.000 fan di Kimi Raikkonen hanno firmato una petizione online per invitare la Ferrari a mantenere Kimi Raikkonen per un altro anno piuttosto che sostituirlo con  Charles Leclerc. La petizione, su change.org, sosteneva che sostituire il pilota 38enne era "non era giustificabile" e che la squadra avrebbe avuto bisogno di lui per mantenere l'equilibrio a fianco di Sebastian Vettel. E’ stato tutto inutile e  l'organizzatore della petizione, Christy John, era molto deluso.

 

OCON A PIEDI

Non basta il talento e neppure la raccomandazione. Esteban Ocon ha enormi possibilità di lasciare la F1 a fine stagione malgrado i buoni risultati ottenuti in tre anni di carriera. Toto Wolff, team principal della Mercedes e suo manager, ha tentato invano di piazzarlo per due anni in un altro team, in attesa di portarlo in Mercedes al posto di Bottas. La Toro Rosso avrebbe due posti liberi per il 2019,ma piuttosto che fare un favore a Wolff sta trattando con due suoi ex piloti, Buemi e Kvyat, già licenziati in passato per scarso rendimento. E Ocon è stato simpaticamente ribattezzato Osenza.

ocon.jpg
Ocon, un talento senza volante

DUE METRI

Dramma per gli amanti della statistica: il circuito cittadino di Singapore ha subito delle minuscole modifiche, ma tant'è, adesso è più corto di due metri. Il che significa che tutti i precedenti primati, dalle qualifiche alla durata della gara, non valgono più. E' come se i 100 metri di atletica fossero accorciati di due centimetri: chi lo va a dire a Bolt? 

 

WOLFF RIVOLTA LE FRECCE

Toto Wolff, team principal Mercedes  ha promesso di spremere al massimo tecnici ingegneri e meccanici per ottenere il massimo dalla W09 da qui sino alla fine del campionato.  Anche se Lewis Hamilton è tornato sul gradino più alto a Monza, Wolff sa che è stato un risultato inaspettato e  riconosce che la Mercedes ha bisogno di fare di più se vuole battere la Ferrari per i titolo. "Rivolteremo le fabbriche di Brixworth e Brackley   per trovare le migliori prestazioni con l’obiettivo di vincere anche a Singapore”.

il_trio.jpeg
Verstappen il meno amato da Vettel e Hamilton

VERSTAPPEN INGOMBRANTE

Intervistato da Nico Rosberg, Bernie Ecclestone ha detto la sua su Max Verstappen e il suo futuro in Ferrari o Mercedes.  “Non penso che la Ferrari o la Mercedes lo accoglierebbero a braccia aperte. Mettiamola in questo modo: presumete di essere il miglior pilota all’interno di un team. In quel momento, però, qualcuno vi comunica che il ragazzo che guiderà l’altra auto sarà Verstappen. Questa sarebbe una cosa destabilizzante. Di sicuro Sebastian e Lewis non lo vorrebbero”.

 

TOP FOCUS

Foto di Alessio De Marco, Avans Images
11/Set/2018
Honda e Mercedes, scuderie top di F.1, hanno scelto di "firmare", entrambe nel ruolo di title-sponsor, i rispettivi gran premi "domestici": a Suzuka in...
Romano Fenati
12/Set/2018
Il dio Crono, nella mitologia greca pre-olimpica, divorava i suoi figli per paura che si avverasse una profezia avversa: qualcuno dei tuoi pupilli, prima o poi...
San Marino 2018: Lorenzo in pole
08/Set/2018
Claudio Domenicali, grande boss della Ducati, ha guardato le qualifiche del Gp di San Marino a Misano, sprofondato in una poltroncina all’interno dei box. Lo...
09/Set/2018
Se cercate sul dizionario il significato della parole “follia”, ne trovate tantissimi: dallo “stato di alienazione mentale determinato dall’abbandono di ogni...