Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
F1 Red Bull, Verstappen: «Il GP d’Austria è sempre speciale per noi» F1 Williams, Lowe: «Ci vuole tempo per risolvere i problemi» Sauber rookie Charles Leclerc trying not to heed praise from peers Pedrosa annuncia il suo ritiro, è ufficiale Fernando Alonso retains lead in Autosport readers' F1 driver ratings Autosport F1 Podcast: What next for Alonso, and who will replace him? F1 Monza, Libere 3: Vettel vola, Hamilton insegue Williams: Formula 1 driver swaps unlikely before Russia Bob Fernley leaves Force India following F1 team's ownership change DopoGP con Nico e Zam. Il GP di Germania 2018 F1 Ferrari, Vettel: «Faremo grandi cose nella seconda metà di stagione» Charles Leclerc says he is searching for negatives amid strong spell F1 Monza, Arrivabene: «Noi assumiamo dei piloti, non dei maggiordomi» F1 Ferrari, Vettel: «Non guardo Schumacher, ma voglio aiutare la squadra a vincere» F1 Canada, Bottas: «Fin da subito Vettel è stato il più veloce» Out of the blue Red Bull tests in Hungary and Spain insane – Dennis MotoGP, GP d'Olanda 2018. Da zero a dieci Austrian GP: Gasly wants 'answers' on Honda F1 engine update FIA calls F1 teams to talks over changes to mirror tech rules MotoGP 2018. Ducati, non c'è mai pace

PER MINARDI, LA POWER UNIT SARÀ IL TALLONE D’ACHILLE DELLA STAGIONE F1 2018


GPizza&F1chi

Purtroppo sono convinto che sarà la power unit a fare la differenza, e succederà a casa di tutti. Sarà così per Mercedes, Renault, Ferrari, Honda, tutti insomma”. Così Gian Carlo Minardi in una esaustiva intervista di Alessandro Prada per Circus F1, in cui l’imprenditore italiano, che fu titolare di uno degli ultimi piccoli team indipendenti della Formula Uno, risponde a 21 domande poste dalla redazione su argomenti caldi quali la nuova gestione della Liberty Media, l’imminente introduzione dell’Halo e la sua reale funzionalità, piloti e team della stagione 2018. In ultimo, non manca uno sguardo a quanto realizzato in Italia a supporto di questo sport.

Non a caso il titolo dell’articolo si focalizza sulla Ferrari. Infatti, oltre la notizia relativa al prossimo campionato mondiale che interpella anche e soprattutto la scuderia nostrana, Minardi rimarca in vari punti dell’intervista l’impegno concreto del Cavallino sia nei confronti dei team satelliti che dei giovani piloti formati in FDA. Alla domanda sulla creazione di una sorta di “FDA Nazionale” risponde che in realtà questo progetto già esiste. Insieme alla FDA, lui con la scuola federale ed ACI Sport realizzino stage, seguendo i ragazzi dai 12 anni d’età, ovvero dalle prime competizioni sui kart fino alla Formula 4.

Una delle domande più interessanti, riguarda la richiesta del popolo web (tramite sondaggio) della candidatura del manager a presidente della FIA: la sua risposta centra in pieno gli obiettivi che dovrebbe porsi chi occupa una posizione di tale responsabilità per l’intero motorsport. “Posso solo dire che vorrei cercare di costruire, in tutti i settori della FIA, delle figure di professionisti che si impegnino e che mettano nel tempo regole economiche e tecniche a livello della Federazione che rappresentano…”  continua su

GIAN CARLO MINARDI, IN ESCLUSIVA A CIRCUSF1: ALLA FERRARI MANCA UN SALTO DI QUALITÀ SULLA POWER UNIT

TOP FOCUS

Foto di Alessio De Marco, Avans Images
11/Set/2018
Honda e Mercedes, scuderie top di F.1, hanno scelto di "firmare", entrambe nel ruolo di title-sponsor, i rispettivi gran premi "domestici": a Suzuka in...
Romano Fenati
12/Set/2018
Il dio Crono, nella mitologia greca pre-olimpica, divorava i suoi figli per paura che si avverasse una profezia avversa: qualcuno dei tuoi pupilli, prima o poi...
San Marino 2018: Lorenzo in pole
08/Set/2018
Claudio Domenicali, grande boss della Ducati, ha guardato le qualifiche del Gp di San Marino a Misano, sprofondato in una poltroncina all’interno dei box. Lo...
09/Set/2018
Se cercate sul dizionario il significato della parole “follia”, ne trovate tantissimi: dallo “stato di alienazione mentale determinato dall’abbandono di ogni...