Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
F1 Ferrari, Arrivabene suona la carica George Russell secures Williams Formula 1 seat for 2019 season Stoffel Vandoorne to lose McLaren seat after 2018 Formula 1 season F1 Red Bull, Marko: «Decisione strana quella di Ricciardo» F1 GP Singapore, Arrivabene: «Leclerc scelta per il futuro Ferrari» Red Bull/Toro Rosso to use Ferrari/Haas F1 tech share model in 2019 Renault: Ricciardo didn't buy 'unimpressive' Red Bull Honda praise F1, Vandoorne dice addio alla McLaren per la Formula E MotoGP: dal 2019 piattaforma inerziale unica F3 racer Dan Ticktum in frame to replace Brendon Hartley in F1 in 2019 F1 Ferrari, Raikkonen presenta Silverstone Chi vincerà la gara MotoGP di Aragon? Mercedes' Russell ends Hungary F1 test on top with unofficial record Frustrated Ricciardo needs 'some time off' after run of F1 bad luck MotoGP 2018. Spunti, considerazioni e domande dopo le QP del Sachsenring Spunti, considerazioni e domande dopo il GP di San Marino 2018 Formula 1: Fuel miscalculation costs Raikkonen Belgian GP pole shot Formula 1: Renault verso la conferma dei piloti F1, diretta Gp Ungheria ore 15.10: dove vederlo in tv STR boss Franz Tost would 'refuse' fewer than 21 F1 races

HYUNDAI: CON #WHATSNEXT GUIDA IL PROCESSO DI MODERNIZZAZIONE DELL'ARABIA SAUDITA

Hyundai Motor Company

Economy

La modernità di un'azienda, anzi di una multinazionale come in questo casa, passa anche attraverso la ricerca di una sempre più forte "brand reputation", che cresce, soprattutto, dimostrando nel concreto di avere attenzione e sensibilità nei confronti di importanti temi di attualità. E' il caso, per esempio, della nuova legge saudita, che mira alla modernizzazione dei costumi ed usi vigenti nel Paese, a partire dalla libertà di guida per le donne.

Hyundai Motor Company, per esempio, ha annunciato il lancio di una campagna, oltre che di un programma di customer experience indirizzato alle donne dell’Arabia Saudita, a seguito della “caduta” dello storico divieto che impediva loro di guidare (fino a pochi mesi fa). 

Da qui l’idea di un progetto di comunicazione internazionale di ampio respiro ribattezzato #WhatsNext. L’obiettivo del brand asiatico, diffuso in tutto il mondo, è celebrare le conquiste ottenute, fino ad oggi, dalle donne saudite, supportando, soprattutto, le loro imprese future, in linea con l’idea di Hyundai di creare una vera e propria “mobilità libera”. 

 

 

Nel video della campagna, Hyundai esprime il suo messaggio di sostegno, raccontando la "storia" di una donna, che insegue il sogno di diventare fashion designer, regista, maestra e atleta di successo.

Hyundai ha diffuso sui suoi canali online il video teaser della campagna #WhatsNext, ottenendo 1 milione e mezzo di visualizzazioni solo su Facebook. Inoltre, l’azienda ha realizzato la promozione della campagna anche nel Riyadh Park Mall cinema, ottenendo ampia risonanza a livello locale, grazie all’ultimo film di successo della Marvel “Ant-man and the Wasp” (in uscita ad agosto anche in Italia), dove sono presenti una serie di nuovi modelli di auto della casa coreana (nello specifico “Kona”, “Santa Fe” e “Veloster”).

La campagna include anche una collaborazione con tre influencer saudite: l’imprenditrice Bayan Linjawi, la presentatrice radio Shadia Abdulaziz e la stilista Reem Faisal. Tutte e tre sono state invitate a partecipare ad un seminario presso la sede di Hyundai a Seoul (capitale della Corea del Sud), lo scorso mese. Questo clinic includeva una visita allo Hyundai motorstudio di Goyang e il tutorial di guida per principianti “Let’s Drive”. Le ambassador “rosa” condivideranno le loro esperienze Hyundai con le donne saudite e parteciperanno a numerosi altri eventi del brand, compresi nuovi lanci e programmi di scuola- guida.

Inoltre, Hyundai ha pensato a diversi programmi di Customer Experience dedicati alle conducenti saudite, come per esempio il “City Store” a Riyadh, uno showroom digitale ottimizzato per le clienti donne dove possono sperimentare i prodotti e il brand Hyundai attraverso diversi dispositivi digitali. Hyundai ha previsto di espandere questi showroom in altre città, tra cui Dammam e Jeddah.

La casa automobilistica sta anche aumentando il numero di veicoli disponibili per i test-drive, sviluppando una app ad hoc e istituendo sessioni di tutorial di guida per le donne. Inoltre, sono attivi sei lounge ad uso esclusivo delle donne con uno staff a supporto per facilitare l’accesso ai servizi Hyundai.

 

TOP FOCUS

15/Ott/2018
Jorge Viegas, FMP 2012 La Federazione motociclistica del Portogallo (FMP) da ben 6 anni è al centro di uno scandalo nazionale che riguarda sia la...
08/Ott/2018
Una volta il cavallino era “rampante”, adesso è diventato “sbandante”. Nel senso letterale del termine, ovvero che sta sbandando, andando alla deriva....
Max Verstappen ed Helmut Marko
14/Ott/2018
Avete presente la faccia di un bambino quando chiede insistentemente alla mamma un gelato e si sente rispondere di no?  Bene, più o meno quella che ha...
Sede Dainese
12/Ott/2018
La Dainese entra in Fondazione Altagamma, la prestigiosa associazione che dal 1992 riunisce le imprese dell’alta industria culturale e creativa italiana,...