Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
Mika Hakkinen completes Suzuka laps 20 years after McLaren F1 title Singapore GP F1 practice: Raikkonen fastest, Vettel hits wall in FP2 F1, Verstappen: «Ho reagito alla provocazione di Ocon» Formula 1 champion Button to become Sky Sports pundit in 2019 Rossi. “Così è difficile mantenere la motivazione” Red Bull/Toro Rosso to use Ferrari/Haas F1 tech share model in 2019 Doohan a Phillip Island con la MotoE George Russell secures Williams Formula 1 seat for 2019 season Spunti, considerazioni e domande dopo il GP di Aragon 2018 F3, Sophia Floersch: scongiurato il rischio paralisi Test MotoGP. Vinales è il più veloce, Lorenzo prudente Why Mercedes' wheel rims have become F1's latest tech controversy MotoGP 2018. Iannone: "Io favorito? Il campione del mondo è Marquez...” Haas F1 team will not appeal against Force India protest verdict F1, Wolff: «Verstappen, ancora grezzo per essere campione» Driver market shows F1 is lacking 'at least two teams', says Russell F1 Singapore, Verstappen: «La mia migliore qualifica» First F1 2019 Pirelli tyre allocation under new system revealed F1 race director Charlie Whiting doubts F1 will allow third cars F1, Ricciardo: «Il quarto posto a Suzuka è come una vittoria»

FORMULA 1 SI ACCORDA CON AMAZON WEB SERVICES: TRA LE NOVITÀ CLOUD E MACHINE LEARNING

F1 in AWD

Economy

Nuovo partner ufficiale per la Formula 1: si tratta di Amazon Web Services (AWS - piattaforma on demand offerta dal colosso americano, che offre una serie di servizi di Cloud computing), da oggi nuovo fornitore di Cloud e machine learning (o apprendimento automatico). L'obiettivo è riuscire a migliorare le strategie di gara, i sistemi di tracciamento dei dati e le trasmissioni digitali, per cambiare il modo di vivere la gara dei fan e dei team stessi. Secondo un portavoce della Formula Uni si tratterebbe di un accordo di tipo "commerciale", con benefici finanziari per la società proprietaria di tutti i diritti del Circus, ovvero gli americani di Liberty Media

Grazie ai servizi di AWS i flussi di lavoro delle risorse video saranno potenziati per garantire ai fan in tutto il mondo un'esperienza visiva più soddisfacente. Tramite il servizio di machine learning (Amazon Pagemaker , inoltre, gli analisti della Formula 1 svilupperanno modelli di deep learning con più di 65 anni di dati storici sulle gare. Questo progetto consentirà di estrarre statistiche sulle prestazioni per fare previsioni, fornendo agli spettatori informazioni sulle strategie di team e piloti.

Con questa operazione, Liberty Media conferma il proprio interesse ai cosiddetti Big Data, ma, soprattutto, alla interpretazione, in tempo reale, di questa enorme mole di informazione, utilizzando l'Intelligenza Artificiale (AI) per "decodificarli" in tempo reale. Un bagaglio di info tecniche a disposizione appunto di team e driver. 

 

TOP FOCUS

Valentino Rossi - Monza Rally Show 2018 - foto di Luca Clerici
10/Dic/2018
Instagram VR46 Per la settima volta consecutiva, Valentino Rossi vince il Monza Rally Show 2018 primeggiando su tutte e nove le prove speciali...
Pirelli 2019
01/Dic/2018
Un gran bel giramento di testa. Che confusione, sarà perchè giriamo. E non ci consumiamo, non degradiamo, più che gomme per cancellare pneumatici da cancellare...
12/Dic/2018
Se è vero che i record sono fatti per essere battuti (e prima o poi Giacomo Agostini dovrà farsene una ragione, perché almeno uno dei suoi, quello delle...
Jorge Viegas eletto Presidente FIM
02/Dic/2018
 La Fim, dopo 12 anni di presidenza del venezuelano Vito Ippolito, cambia… manovratore. L’assemblea generale, infatti, nell’incontro che si è tenuto nel...