Seguici anche suFacebookTwitterGoogle PlusYoutube
  • English
  • Italiano
FOCUS
focus arrow
Chinese GP F1 tyre choices - Mercedes more conservative than rivals Mercedes had new F1 engine fears after Perez's French GP problem Fernando Alonso: F1's shape will decide my future, not McLaren form MotoGP 2018. Rossi: "Confermo tutto, ma pensiamo ad altro" F1 Francia, Mercedes, Bottas: «È mancato il tempo per provare» F1 Ferrari, Arrivabene: «Mondiale bilanciato? Il nostro impegno è quello di cercare di sbilanciarlo» Max Verstappen's manager back in F1 paddock after missing Canadian GP FIA to release definitive 2021 Formula 1 engine rules this week F1 test Barcellona, al mattino spicca Grosjean, 7° Vettel Mercedes: Ferrari F1 first lap clashes 'deliberate or incompetence' Ferrari's key steps to creating a Mercedes-beating 2018 F1 car F1 Mercedes, Wolff: «La battaglia di quest’anno è più intensa» F1, dal 2019 cambiano i caschi F1 Mercedes, Hamilton: «Continuando così ci vorrà fortuna» How Formula 1 teams coped with Canadian Grand Prix brake demands Massa: Williams F1 team paying price in '18 for putting money first MotoGP 2018. Vinales chiude in testa le FP3 a Le Mans Verstappen showed F1 'champion's quality' with Austria win - Marko F1 Alfa-Sauber, Ericsson: «Non vedo l'ora di andare a Baku» The 'stupid' F1 tyre conspiracy theory that can finally die

ESCLUSIVA - L'ANALISI DEL BILANCIO DORNA SOTTO LA LENTE D'INGRANDIMENTO DELL'ESPERTO


Dossier

Per capirne di più rispetto alle operazioni finanziarie e a debito messe in campo dalla Dorna Sports S.L. abbiamo contattato Maurizio Di Marcotullio (socio e fondatore di DMG & Partners) studio di consulenza fiscale e  internazionalizzazione d’impresa (con sede a Roma) tra i più importanti del mercato italiano. Gli abbiamo chiesto di commentare i dati di bilancio relativo al 2016. Quello che emerge chiaramente è il ruolo strategico di Bridgepoint Capital, il fondo di investimento che controlla da diversi anni ormai Dorna. Sarà questo fondo a dirigere il presente/futuro della società iberica, che, oltre a ciò dipende fortemente dalla vendita/sviluppo dei diritti tv (un aspetto che troviamo purtroppo anche nel mercato del calcio italiano). Se per caso dovesse avvenire una contrazione in questo segmento impatterebbe negativamente nei prossimi bilanci. E' quindi il punto focale su cui i vertici della realtà iberica dovranno lavorare di più.

Di Marcotullio, alla luce dei dati di bilancio da noi esaminati (su documenti tecnici della D&B), come è possibile che la società spagnola presenti un livello di esposizione debitoria (900 milioni di euro) così alta? 

Il livello dell’indebitamento benché elevato sembra in linea con la natura degli impieghi. La società, almeno secondo i dati del 2016, presentava una struttura patrimoniale molto complessa, con un elevato valore di immobilizzazioni immateriali, che, nel caso della realtà iberica, dovrebbero riguardare principalmente i diritti di immagine e televisivi acquisiti. Sembra calibrato anche il mix di fonti a medio/lungo termine rispetto al patrimonio immobilizzato.  Resta, però, da verificare l’effettiva recuperabilità, in termini di futuri ricavi, di tali immobilizzazioni immateriali.

A suo parere quali sono le principali criticità alla luce del bilancio in esamem guardando al futuro di Dorna?

L’effettiva recuperabilità del valore delle immobilizzazioni immateriali e, in secondo luogo, dei crediti iscritti in bilancio.

Se lei fosse il consulente di Dorna cosa consiglierebbe di fare sotto il profilo pratico? Come si muoverebbe? 

Ma guardi la gestione, da parte di un fondo di investimento del calibro Bridgepoint Capital, presuppone la capacità di ottimizzare la gestione in un’ottica di massimizzazione dell’investimento. Sulla base di dati del 2016 non mi sento di prendere altre posizioni. Ripeto, la posta critica di bilancio di una società del genere è la recuperabilità del valore delle immobilizzazioni immateriali. Nel senso che se i diritti televisivi non ti renderanno quanto atteso, potrebbe essere un problema futuro.

Consiglierebbe una ristrutturazione del debito o anche di considerare l'idea di una vendita sempre attraverso il loro principale azionista (Bridgepoint Capital)?

Non ho elementi per potermi pronunciare in merito.

Uscendo dall'analisi del bilancio Dorna, quando si considera una società tecnicamente fallita? Può spiegarlo ai nostri lettori?

Quando il principio del "going concern2 non è verificato. Ovvero quando manca la continuità aziendale. Ma da quello che risultava nel 2016 non è il caso di Dorna.

Perché il bilancio Dorna disponibile è solo quello del 2016 (emesso nel marzo 2017) mentre quello del 2017 verrà ufficializzato solo a giorni?

E’ assolutamente in linea. Infatti i bilanci in corso di approvazione, generalmente vengono pubblicati entro il 30/04, Nello specifico sono quelli che riferiscono all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017.

Dossier


LA DORNA AI RAGGI X

Serie di articoli dedicati al bilancio 2016 del colosso madrileno della MotoGP come  nessuno mai ve lo ha spiegato.   Nei Documentsgli articoli di approfondimento 

read more

TOP FOCUS

Podio British GP 2018
08/Lug/2018
Ci eravamo lasciati, sette giorni fa, con un articolo dal titolo: “Ferrari, ma è vera gloria?”. Mettendo in forte dubbio che il successo in Austria non fosse...
11/Lug/2018
Giovedì 12, appena prima che al Sachsenring a parlare siano i motori, è tempo di conferenze stampa. Dani Pedrosa, in maniera appena un po' irrituale ha...
Quartararo - Marquez
09/Lug/2018
Per Fabio Quartararo, diciannovenne nativo di Nizza, nella Costa Azzurra francese, gli accenti costituiscono probabilmente un optional abbastanza divertente....
Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna
17/Lug/2018
Finalmente oggi la Yamaha ha deciso di ufficializzare quello che da tempo ormai si vociferava nel paddock della MotoGp: il prossimo main sponsor sarà la...